Ing Tiziano Salvagno
Grezzana - Verona - ITALY
Electronics Engineer
HOME

Installazione di Debian 11 Bullseye da zero

Perche' di questa guida..

DEBIAN 11 Bullseye

Tento di scrivere in modo efficace l'installazione di Debian 11 su un PC, e cercando di risolvere i problemi che si incontrano nell'installare i vari applicativi.

Questa guida serve per me, perche' sono una capra, ed ogni volta che reinstallo Debian devo risolvere sempre gli stessi problemi, andare alla ricerca su internet tra le miriadi di pagine web gonfie di pubblicita' e di poca sostanza, per cercare di risolvere i problemi di installazione.

Per questo ho deciso di scrivere questa breve guida in modo che possa essermi utile in futuro quando installo Debian di nuovo.

Questa pagina e' una prima versione del 25 Settembre 2022.

Scaricare ed Installare Debian 11 Bullseye

1. Andare sul sito www.debian.org e cercare il download del file iso per l'installazione da rete.

2. Una volta scaricato il file .iso, masterizzarlo su un CD con il software IMGBURN o altro software di masterizzazione.

2a. Per installare su una macchina virtuale VMWare Workstation Player o su VirtualBox non serve masterizzare, ma basta il file .iso, cosi' si risparmia un DVD.

3. Riavviare il PC entrando nel BIOS premendo F2 per Acer, oppure F10 per HP.

4. Selezionare il DVD come prima periferica di boot.

5. In caso di installazione da PC recenti con la chiavetta USB, utilizzare il programma RUFUS per decomprimere il file ISO nella chiavetta USB.

6. Avviata l'installazione GRAPHIC INSTALL si procede indicando il nome del PC, e le password di root (amministratore) e l'utente e si attende di scaricare i 1850 file.

7. Nota. Quando compare la lista dei software da installare io seleziono tutte le caselle di spunta. Si deve scegliere il sistema di desktop tra GDM3 (gnome3) E LIGHTGDM (cinnamon) io uso lightgdm.

8. Terminata l'installazione si rimuove il disco o l'USB e si riavvia.

WINE HQ

Per prima cosa io installo Wine Hq per usare i programmi per Windows 32 e 64 bit.. Seguendo la procedura di www.how2shout.com che riporto qui:

https://www.how2shout.com/linux/how-to-install-winehq-on-debian-11-bullseye/

Passare alla modalita' root supervisore:

su

Password (digirare la password di root)

1. Add Wine Repository

sudo sh -c 'echo " deb https://dl.winehq.org/wine-builds/debian/ bullseye main" >> /etc/apt/sources.list.d/wine.list'

2. Integrate the GPG Key

wget -nc https://dl.winehq.org/wine-builds/winehq.key

Add it to the system:

sudo apt-key add winehq.key

3. Enable 32-bit packages support

sudo dpkg --add-architecture i386

4. Run system update

sudo apt update

5. Install Wine on Debian 11 Bullseye

sudo apt install --install-recommends winehq-stable

6. Install Winetricks (optional)

sudo apt install winetricks

6a. Eseguire winetricks

winetricks

7. Uninstall Wine -Debian (optional)

sudo apt remove wine wineticks

10. Una volta installato winehq occorre installare la libreria mono per usare i programmi con il framework .NET

11. Avviare un qualsiasi programma .exe che avete, tipo R2020.exe, chiede di installare la libreria ed il software e' operativo.

12. Per avviare un qualsiasi programma selezionare il file .exe -> Pulsante destro -> WINE CARICA PROGRAMMI WINDOWS

INSTALLARE IL SOFTWARE DI SVILUPPO QT CREATOR

Per sviluppare applicativi su Linux uso la libreria QT..

1. Andare sul sito QT e scegliere il file di download per la versione open source.

https://www.qt.io/download

2. Scaricare il programma .run nella cartella Scaricati.

3. Passare alla modalita' supervisore.

su

Password (digirare la password di root)

4. Selezionare il file .run e renderlo avviabile, con Pulsante destro -> Proprieta' -> PERMESSI -> spuntare la casella Esecuzione: Consentire l'esecuzione del file come programma..

oppure da terminale digitare:

chmod +x (nome del file .run)

Eseguire il programma digitando:

./(nome del file .run)

L'installazione richiede un account con email e password sul sito WWW.QT.IO, e scegliere la spunta LTS e QT5 e tutte le sotto opzioni oppure almento gcc.

Una volta installato QT5 e creato una prima applicazione probabilmente da l'errore del loader con la versione QT5:

/usr/bin/ld: **cannot find -lGL**

Occorre installare la libreria seguente:

sudo apt install libgl1-mesa-dev

A questo punto la libreria QT5 e' installata e il software non da' piu' l'errore.

INSTALLARE VMWARE WORKSTATION PLAYER 16

Per creare una macchina virtuale Windows installo VMWARE WORKSTATION PLAYER..

1. Riavviare il PC ed entrare nel BIOS per abilitare la VIRTUALIZZAZIONE: Ci deve essere una voce di VIRTUALIZZAZIONE da rendere ENABLED.

2. Andare sul sito VMWARE e scegliere il file di download VMWARE WORKSTATION PLAYER per Windows o linux

https://customerconnect.vmware.com/en/downloads/details?downloadGroup=WKST-PLAYER-1624&productId=1039&rPId=91446

3. Scaricare il programma .bundle nella cartella Scaricati.

4. Passare alla modalita' supervisore.

su

Password (digirare la password di root)

5. Selezionare il file .bundle e renderlo avviabile, con Pulsante destro -> Proprieta' -> PERMESSI -> spuntare la casella Esecuzione: Consentire l'esecuzione del file come programma..

oppure da terminale digitare:

chmod +x (nome del file .bundle)

6. Eseguire il programma digitando:

./(nome del file .bundle)

7. Seguire la procedura grafica di installazione di VMWare Workstation Player

8. Per eseguire vmplayer digitare dal prompt dei comandi dell'utente normale non root:

vmplayer

9. Se da errore che il kernel ultimo non e' installato: occorre installarlo con il comando da root:

apt-get install linux-headers-$(uname -r)

10. Eseguire il comando vmplayer da utente normale e chiede di installare il firmware appena scaricato su VMWare.

11. Per disinstallare VMWare Workstation Player: digitare da root:

vmware-installer --uninstall-component=vmware-player

12. Per visualizzare la lista dei componenti installati digitare da root:

vmware-installer -l

INSTALLARE IL FIRMWARE NON-FREE PER IL WIFI

Se il wifi non funziona occorre installare il firmware non-free per la scheda wifi.

1. Aprire il file sources.list da root con su e password

sudo nano /etc/apt/sources.list

2. Disabilitare il tastierino con BLOC NUM spento, in modo da muoversi con le freccette della tastiera.

3. Per ogni riga con parola iniziale deb e che contiene la parola finale main aggiungere dopo main: contrib non-free

...... main contrib non-free

Salvare ed uscire con CONTROL + X

4. Riavviare il sistema apt con:

sudo apt update

5. Visualizzare la scheda PCI oppure USB con:

lspci oppure lsusb

6. Installare il firmware non-free del costruttore della scheda wifi.

sudo apt install firmware-realtek

sudo apt install firmware-atheros

7. In alternativa scaricare dal sito DEBIAN i firmware non-free ed installare il firmware wifi.

8. Installare il firmware non-free del costruttore della scheda xxxwifi.deb come applicativo .deb, cioe' selezionando installazione applicazione con il pulsante destro.:

Ing. Tiziano Salvagno - Grezzana - Verona - ITALY - Copyright 2022 - 6 visite di oggi